“Gettate su di Lui ogni vostra preoccupazione,
perché Egli ha cura di voi.”

(I Pietro, 5,7)

Culto tutte le domeniche alle 10.45
Culto con Santa cena la prima domenica del mese

Scuola domenicale ogni domenica alle 10.45,  durante il culto

La corale si incontra tutti i martedì alle 19.30 (le prove della corale sono temporaneamente sospese!)

  Aggiornamenti

Dopo la ripresa dei culti in presenza all'inizio di settembre, il concistoro della nostra chiesa, avvertendo la responsabilità di aver cura della nostra comunità, oltre che di contribuire all’impegno per la riduzione del contagio, ha deciso, sebbene a malincuore, di sospendere la partecipazione di persona al culto. Abbiamo tutti la consapevolezza, maturata anche nei mesi scorsi, che la chiesa non chiude mai, neanche quando sono chiuse le porte del tempio, e che siamo in grado, anche a distanza, di prenderci cura gli uni delle altre.

A partire da domenica 1 novembre, e fino a nuova comunicazione, è sospesa la partecipazione di persona al culto, che viene trasferito online.

 §  APPUNTAMENTI in evidenza

  • 1 dicembre: "Speranza oltre ogni limite", incontro online del Circuito XI
  • 6 dicembre:
    - Scuola domenicale online
    - Culto online
    - ConosciAmiamoci: primo incontro online dei giovani evangelici di Roma

Calendario dei prossimi appuntamenti, con gli orari e i dettagli


 §  ATTIVITA'

      Notiziario di dicembre
      Attività in corso


§
   ECO-IMPEGNO

      Covid-19, un chiaro messaggio e un disastro ambientale

“Il tempio Valdese di Piazza Cavour”, storia della nostra chiesa e comunità, a cura della sorella di chiesa, prof.ssa Laura Ronchi De Michelis.
Disponibile presso la Libreria Claudiana di Roma, Piazza Cavour.

La Chiesa Valdese italiana vive dei contributi delle singole chiese locali.
Non un euro dell'8xMILLE viene usato per le spese di culto o il sostegno del campo lavoro.
Sostieni la tua chiesa!

Libreria Claudiana Facoltà Valdese di Teologia

Atto n. 11: La Conferenza del III Distretto delle chiese metodiste e valdesi, riunite a Casa Cares (Reggello) il 15-17 giugno 2018

  • Dichiara la propria sofferenza e preoccupazione per il clima di chiusura, razzismo e discriminazione che cresce nel nostro paese e per la costruzione della paura nei confronti dell’”altro/a” (siano essi migranti, stranieri, detenuti, appartenenti alla comunità LGBT, Rom, Sinti e Camminanti e chiunque venga stigmatizzato sulla base del colore della pelle, dell’orientamento sessuale, del ceto sociale, della salute psicofisica);
  • Esprime la propria solidarietà verso tutti e tutte coloro che ne sono vittime, in particolare nei confronti dei migranti e delle vittime di tratta, che vengano criminalizzati e rifiutati dal Governo Italiano;
  • Denuncia la chiusura dei porti e i respingimenti in mare come contrari al diritto umanitario e allo spirito di accoglienza che proviene dall’Evangelo;
  • Sostiene il lavoro di quanti e quante operano in favore di un’accoglienza solidale, dignitosa e inclusiva anche all’interno delle nostre chiese e della nostra diaconia;
  • Invita le chiese del Distretto ad aprire i propri spazi e le proprie strutture, in collaborazione con la Diaconia Valdese, costruendo progetti di accoglienza secondo la vocazione ad essere comunità profetiche;
  • Invita le chiese a vigilare sulla difesa dei diritti umani, in particolare delle fasce più fragili della società

Deut. 16:19-20: Non farai violenza al diritto […] La giustizia e solo la giustizia seguirai […].



Segui la rubrica sul: